Martedì, 25 Settembre 2018

Europee: Fiandaca accetta candidatura nella lista del Pd

Sicilia, Politica

PALERMO. Il giurista Giovanni Fiandaca ha comunicato di avere "sciolto positivamente" la riserva sulla decisione di candidarsi nella lista del Pd per Europee per il collegio delle isole, dopo avere ricevuto le sollecitazioni "del Vice Ministro dell'interno Filippo Bubbico e dell'on. Lorenzo Guerini, vice segretario del Pd".

Giovanni Fiandaca, docente di diritto penale all'ateneo di Palermo e direttore del Dipartimento di studi Europei e dell'integrazione internazionale (Dems), è stato negli ultimi mesi al centro di un acceso dibattito dopo il libro "La mafia non ha vinto", scritto insieme allo storico Salvatore Lupo, in cui venivano sollevate critiche al processo sulla trattativa e alle "star dell'antimafia". Il giurista in una nota dichiara "di essere disposto ad affrontare l'avventura elettorale, dopo la presa di posizione del Vice Ministro dell'interno Filippo Bubbico e del vice segretario del Pd Lorenzo Guerini e del vice presidente della Commissione Antimafia Claudio Fava - che ringrazio per gli apprezzamenti e l'incoraggiamento rivoltimi".


"Confesso - aggiunge - che non è facile per me lasciare i libri e interrompere il contatto con gli studenti, avendo finora il mio impegno di studioso e di docente rappresentato il baricentro della mia vita;  ma vi è un momento in cui è giusto cercare di valorizzare la propria esperienza e le proprie competenze in vista di un servizio, finalizzato al bene comune". "La Sicilia, in particolare - osserva - vive un momento drammatico dal punto di vista  economico e sociale, ma ancor di più sul versante culturale e politico; attualmente sembra che i gruppi dirigenti, politici e imprenditoriali, non riescano a trovare la strada per ideare un progetto di ampio respiro e condiviso, idoneo a rilanciare la nostra regione anche nell'orizzonte europeo. Confido che la mia candidatura, che interpreto ispirata a una prevalente esigenza di coesione all'interno del pd siciliano e nazionale - conclude Fiandaca - possa dare un contributo per aprire una nuova stagione che metta al centro dell'iniziativa politica lo sviluppo della Sicilia nel quadro dell'Europa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X