Mercoledì, 14 Novembre 2018

Dell'Utri, nessuna udienza di convalida: resta detenuto

Sicilia, Mondo

BEIRUT. L'ex senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri "in linea di principio" potrebbe rimanere in stato di arresto a Beirut fino alla decisione finale sulla richiesta di estradizione dall'Italia. Lo ha sottolineato oggi il procuratore generale della Cassazione libanese Samir Hammud. "Fino alla ricezione del dossier con la richiesta di estradizione - ha sottolineato l'alto magistrato - non ho nemmeno l'obbligo di vedere il detenuto per un'udienza". "Quando riceverò il file dall'Italia - ha detto Hammud ricordando le norme previste dalla convenzione tra Italia e Libano per l'estradizione - dovrò studiarlo e interrogare Dell'Utri. Successivamente dovrò presentare al ministro della Giustizia una relazione con parere favorevole o contrario alla richiesta. Sarà poi il potere esecutivo a prendere la decisione finale con un provvedimento che dovrà essere firmato dallo stesso ministro della Giustizia, dal primo ministro e dal presidente della Repubblica". In base alla convenzione bilaterale in vigore, le autorità italiane hanno trenta giorni di tempo per presentare la richiesta formale di estradizione a quelle libanesi con tutti i documenti del caso.


ALFANO: HO DATO SOLO NOTIZIE ISTITUZIONALI. "Sulla vicenda di Marcello Dell'Utri ho detto solo poche parole di natura istituzionale. Non ho altro da aggiungere". Così ha risposto Angelino Alfano a Giovanni Minoli che lo ha intervistato per Mix24 di Radio24. Il conduttore ha insistito per avere una risposta. Era in fuga? "No comment" è stata l'irremovibile posizione del ministro dell'Interno e leader di Ncd.


DELL'UTRI INCONTRA I FAMILIARI. Marcello Dell'Utri è stato visitato  dalla moglie e uno dei figli oggi pomeriggio nella sezione del Comando della polizia dove è detenuto da sabato. Lo ha appreso l'Ansa da fonte qualificata. L'ex senatore di Forza Italia, al quale la moglie ha consegnato alcuni libri e farmaci, ha detto di essere «trattato bene» ed è parso di buon umore. L'incontro con i familiari è durato circa 15 minuti. Dell'Utri è rinchiuso nella sezione dei servizi di Intelligence del Comando della polizia. Ma, secondo quanto si è appreso, quello in cui è ospite avrebbe le caratteristiche di un appartamentino più che di una cella di sicurezza. L'ex senatore non può ricevere giornali nè guardare la televisione perchè è in isolamento, ma oggi gli è stato consentito, appunto, ricevere libri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X