Giovedì, 15 Novembre 2018

Gela, domani manifestazione contro l'eolico

GELA. Gela scenderà in piazza, domani, per dire «No» ai parchi eolici off-shore, che tre aziende intendono realizzare ad appena tre km dalla costa, a partire dal mare di contrada Manfria fino a San Leone (Agrigento).    La manifestazione di protesta è organizzata dal movimento «Po Peos» di Gela, con la partecipazione dei comitati di lotta di Butera e Licata e l'adesione dell'amministrazione comunale gelese. Proprio la giunta municipale di Gela, attende l'esito del ricorso presentato al Tar, insieme con il comune di Licata, contro l'autorizzazione già concessa dal governo nazionale al primo dei tre parchi eolici progettati, quello della «Mediterranean Wind», composto da 38 pali, su un'area marina di 9,5 km quadrati, per una potenza complessiva installata pari a 137 megawatt. Gli altri due, in attesa di autorizzazioni, prevedono l'installazione di 271 pali, tra Licata, Marina di Palma di Montechiaro e S. Leone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X