Sabato, 17 Novembre 2018

Come cambia il consenso ai partiti: Crescono PD e M5S, in calo Forza Italia

Secondo il Barometro Politico di aprile dell’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, il PD registra una crescita di 5 punti percentuali, passando dal 29% di febbraio al 34% di oggi

Le prime settimane del Governo Renzi incidono significativamente  sul consenso ai principali partiti: secondo il Barometro Politico di aprile dell’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, il PD registra una crescita di 5 punti percentuali, passando dal 29% di febbraio al 34% di oggi.
Se si tornasse oggi alle urne per le Elezioni Politiche, il Movimento 5 Stelle di Grillo otterrebbe il 23%, con un trend che Demopolis rileva in chiara crescita nelle ultime settimane.
L’incertezza sul futuro politico di Berlusconi sembra incidere intanto sul consenso al principale partito del Centro Destra: Forza Italia otterrebbe oggi il 18%, perdendo circa cinque punti rispetto ai giorni dell’insediamento del Governo Renzi. Con molti elettori tentati dall’astensione.
Secondo i dati dell’Istituto Demopolis, il Nuovo Centrodestra di Alfano conquisterebbe con l’UDC il 6,5%; nel voto per le Politiche si posizionano al 4% la Lega Nord, al 3,5% Fratelli d’Italia-AN, al 3% SEL.

Nota informativa - L’indagine è stata condotta dal 7 al 9 aprile 2014 dall’Istituto Demopolis su un campione di 1.000 intervistati, rappresentativo dell’universo della popolazione italiana maggiorenne. Direzione e coordinamento di Pietro Vento, con la collaborazione di Giusy Montalbano e Maria Sabrina Titone. Supervisione della rilevazione con metodologia CATI-CAWI di Marco E. Tabacchi. Metodologia completa ed approfondimenti su: www.demopolis.it 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X