Martedì, 25 Settembre 2018

Caltanissetta, controlli a tappeto della polizia A setaccio rioni storici e periferia

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Un massiccio servizio di controllo del territorio è stato effettuato dalla polizia nella notte fra venerdì e sabato. L'operazione, disposta dal questore Filippo Nicastro nell'ambito del cosiddetto "Progetto Trinacria", ha visto impegnati gli uomini della sezione Volanti diretta dal vicequestore aggiunto Felice Puzzo per un monitoraggio completo delle zone urbane e delle arterie extraurbane dell'immediato hinterland. Posti di blocco in tutto il perimetro del centro storico e poi ancora a San Luca, via Paladini, Zona Industriale e Santa Barbara, viale della Regione, via Due Fontane e nei due corsi principali. Sono state fermate e controllate quaranta auto e cento persone ed elevate quindici infrazioni al codice della strada. Ma i controlli più penetranti hanno riguardato cinquanta soggetti con pregiudizi penali o sottoposti agli arresti domiciliari o alla sorveglianza speciale. Ancora una volta particolare attenzione è stata dedicata al fenomeno della prostituzione di strada in via Rochester punto di riferimento per decine di lucciole. I poliziotti si sono limitati - e non potevano fare altro - a identificarle e tutte sono risultate munite di regolare permesso di soggiorno. Analoghi controlli sono stati fatti in via Cavour, via Degli Orti e nelle vicinanze di Pian del Lago altri luoghi cittadini assurti in breve tempo a postriboli notturni a cielo aperto particolarmente frequentati da nisseni e da una vasta clientela proveniente da paesini dell'ennese e dell'agrigentino. La presenza di polizia ha scoraggiato l'utenza ma, soprattutto, è valsa ad impedire la formazione di lunghe code d'auto che si registra puntualmente in quelle che ormai sono diventate le strade del vizio. Fenomeno particolarmente avvertito nella centralissima via Cavour e in via degli Orti dove vengono sfruttati gli ultimi e cadenti casolari per prestazioni occasionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X