Sabato, 17 Novembre 2018

Manager della sanità, i nomi dei favoriti

Sicilia, Politica

PALERMO. Un vertice rimasto riservato per giorni, andato in scena venerdì sera, ha posto le basi per le nomine dei manager che Rosario Crocetta potrebbe fare a breve.
Il presidente e l’assessore alla Sanità, Lucia Borsellino, hanno deciso di ridare una chance ad almeno quattro o cinque nomi di manager della gestione Russo che sulla carta sembravano tagliati fuori. Si tratta di Mario Zappia, Gaetano Sirna, Fabrizio De Nicola e Giuseppe Pecoraro. Una chance potrebbe averla anche Angelo Pellicanò. Non è detto che tutti ottengano una conferma, ma intanto è stato definito derogabile il principio secondo cui chi ha gestito la sanità in passato non può avere un ruolo nel nuovo corso. In pratica questi nomi sono solo tornati in partita.   Già nominati i vertici dei tre Policlinici, Crocetta e la Borsellino devono riempire altre 14 caselle al vertice di Asp e ospedali. Fra i papabili del nuovo corso restano Giovanni Migliore, da qualche settimana commissario a Messina, Francesco Basile (preside di Medicina a Catania), Ferdinando Di Vincenzo (primario catanese di Patologia clinica).
Ignazio Tozzo potrebbe restare commissario all’ospeale Villa Sofia-Cervello, in attesa che la posizione di Giacomo Sampieri venga definita. Fra i favoriti per un incarico ci sarebbe anche Giorgio Giulio Santonocito (che guida da commissario la Asp nissena).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X