Martedì, 25 Settembre 2018

Il pinguino, l’oggetto «cult» con un occhio all’ambiente

PALERMO. Tra gli oggetti luminosi ideati dalla Slide per arredare gli spazi domestici, al chiuso o all’aperto, un capitolo a parte merita Kokò, il pinguino - mascotte frutto della creatività di Giò Colonna Romano, fondatore e designer dell’azienda, nato come una lampada da tavolo giocosa e divertente e divenuto simbolo di rispetto per l’ambiente e di speranza per il pianeta Terra: con Kokò, realizzato in materiale plastico e riciclabile come tutti i prodotti Slide, la stessa azienda milanese è divenuta sponsor della Penguin Foundation, associazione nata per adottare e salvare i pinguini in pericolo a causa dell’inquinamento. «Avendone sposato la causa – sottolinea Roberto Raffa della Raffa Arredi- la Slide ha deciso di devolvere l’8 per cento delle vendite della lampada - mascotte alla Penguin Foundation», fornendo un sostegno concreto alla cura e alla salvaguardia dei piccoli mammiferi del parco naturale di Phillip Island. «Tra gli oggetti luminosi – evidenziano dalla Raffa arredi - il pupazzetto - mascotte della Slide è uno dei più venduti: d’altra parte, ci sono pinguini per tutti i gusti e per tutte le tasche». Altamente simbolica la scelta del pinguino, preso a modello per la sua natura e la sua capacità di fare gruppo e salvaguardare ciò che gli appartiene. Kokò - al pari di altri prodotti Slide - ha al suo attivo parecchie comparse televisive in trasmissioni e spot pubblicitari con testimonial d’eccezione. Disponibile in quattro colorazioni (dal blu all’arancio, passando per il bianco e il verde) il pinguino luminoso oscilla e cammina ogniqualvolta viene sfiorato. S.CO.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X