Mercoledì, 26 Settembre 2018

Caccia a esperti di francese: boom di domande Selezione riservata ai dipendenti già in servizio

Sicilia, Politica

PALERMO. “La selezione di esperti in francese riguarda solo i dipendenti regionali”: il dipartimento regionale dell’Ambiente ribadisce che solo chi è già in servizio presso l’amministrazione di Palazzo d’Orleans potrà inviare il curriculum per partecipare al progetto di salvaguardia della pianta rara.
Al dipartimento sono già state inviate tantissime richieste, che purtroppo non potranno essere prese in esame: anche nel caso in cui tra i dipendenti non dovesse esserci alcuna adesione, il dipartimento dell’Ambiente attingerà a una long list che è già stata chiusa nel 2011, per cui nessun esterno potrà essere selezionato. Tra l'altro, per il funzionario che sarà selezionato non è previsto alcun compenso aggiuntivo.
Una brutta notizia per quanti speravano di poter collaborare col prestigioso Conservatoire Botanique National de Brest, l’ente col quale l’amministrazione regionale sta lavorando nell’ambito di un progetto per la tutela di una pianta rara, la Zelkova. Un progetto finanziato con fondi comunitari che prevede la conservazione degli esemplari presso l’ente con sede in Bretagna, dove si trova una delle più grandi collezioni mondiali di piante a rischio di estinzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X