Giovedì, 20 Settembre 2018

Rimpasto, ecco i numeri del Crocetta bis

Sicilia, Politica

PALERMO. Il timbro finale all’operazione rimpasto arriverà soltanto lunedì. Ma sui numeri del Crocetta bis ormai non ci sono più molti dubbi: 4 posti al Pd, due all'Udc, uno all'Articolo 4, uno al Megafono e uno ai Drs. A questi si aggiungono le conferme di Linda Vancheri e Lucia Borsellino più un mister X che il presidente della Regione individuerà da qui ai prossimi giorni: potrebbe essere il nuovo assessorre all’Economia (suggerito da Roma) o una figura tecnica e con cui possano sentirsi rappresentati tutti gli scontenti (Udc e Articolo 4 in primis ma anche i cespugli rappresentati da Michele Cimino, Pippo Gianni e Antonio Venturino).
Si è concluso così il vertice di maggioranza a Palazzo d’Orleans. Crocetta attende entro lunedì i nomi dai partiti, che ora però dovranno chiudere le intese fra le correnti al loro interno. Il Pd riunirà la direzione domenica, l’Udc convocherà i vertici sabato.
Restano i malumori dei centristi per la perdita di uno dei tre assessori e di Articolo 4 che entrerebbe in giunta con un rappresentante ma continua a chidere due posti.
In casa Pd in pole position per la nomina a nuovo assessore Angelo Villari per l’area Cuperlo e il renziano Giuseppe Bruno. Il terzo nome potrebbe essere scelto dall’area Lupo.
A ciò si aggiunge la conferma di Nelli Scilabra. In attesa di decidere se accettare o meno un solo assessore, l’Articolo 4 di Lino Leanza è pronto a indicare l’avvocato siracusano Ezechia Reale. I Drs dovrebbero scegliere Maurizio Croce, dirigente regionale esperto di materia ambientale, a patto che tocchi al movimento di Totò Cardinale la delega all’Ambiente. Il Megafono si intesterà la conferma di Michela Stancheris.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X