Mercoledì, 21 Novembre 2018

Tratta minori a Palermo, catturato il norvegese Waage

PALERMO. È stato arrestato in Spagna, grazie a un mandato di cattura europeo, il norvegese Martin Waage, ex militare ed ex paramedico, accusato di essere stato a capo un'organizzazione criminale che, in cambio di centinaia di migliaia di euro, rapiva minori contesi per restituirli ai genitori ai quali erano stata sottratti in genere dal coniuge. 
A ottobre scorso l'indagine condotta dal pm di Palermo Geri Ferrara aveva portato in carcere quattro persone tra cui l'ucraina Larysa Moskalenko, 50 anni e una medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Seul del 1988 per la vela. Waage aveva reclutato ex veterani dei corpi speciali delle forze armate di diversi paesi disposti a mettere al servizio del migliore offerente le proprie professionalità. La ditta aveva una facciata rispettabile e un sito internet che pubblicizzava le sue attività: il recupero di bambini sottratti, investigazioni, sicurezza. Servizi svolti, secondo i carabinieri, con modalità illegali.   
Il norvegese, per il quale era stato avviato un procedimento per il fermo in rogatoria, sarà estradato in Italia nei prossimi giorni e sarà poi interrogato dai pm palermitani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X