Lunedì, 24 Settembre 2018

Caltanissetta, per le «Giornate del Fai» arrivati appena 500 turisti

CALTANISSETTA. Le Giornate del Fai non possono essere considerate un successo se paragonate all'ultima edizione del 2003. Se allora i turisti che visitarono il Castello Manfredonico furono più di 3500, quest'anno invece il numero si è fermato a soli 500. Un flop rispetto a 11 anni fa. Tutta colpa del Fai, che ha scarsamente pubblicizzato l'evento mussomelese. D'altronde molti dei turisti sono giunti lo scorso fine settimana al maniero inconsapevoli della manifestazione. Numeri a parte, bisogna però riconoscere la grande partecipazione degli studenti del Virgilio. Gli alunni, attraverso il progetto "Apprendisti ciceroni", coordinati dalle docenti Cristina Camerota, Gesua Difrancesco e Francesca Aina e dietro gli insegnamenti della responsabile dell'Ufficio turistico Liliana Genco Russo, hanno fatto da guide sapienti e preparate. «I ragazzi- dice la professoressa Camerota- hanno appreso le vicende del passato riscoprendo il castello sotto una nuova prospettiva: un bene monumentale ricco di storia. Si sono resi conto della ricchezza del territorio». Sono state aperte ai visitatori anche la chiesa Madre, il Santuario della Madonna dei Miracoli e l'ex convento di San Domenico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X