Martedì, 13 Novembre 2018

"Salvaimprese" torna in commissione L'opposizione in rivolta contro il ddl

Sicilia, Politica

PALERMO. Affossato il ddl 'salva-imprese' col mutuo da 1 miliardo di euro. L'Ars ha accolto la richiesta del capogruppo della Lista Musumeci-Forza Italia, Santi Formica, del ritorno in commissione Bilancio del disegno di legge.
Alla ripresa dei lavori parlamentari che erano stati sospesi alle 16, l'opposizione  in rivolta contro il governo.  «In quest'aula oltre il 90% dei deputati è contrario al disegno di legge che prevede il mutuo da un miliardo - ha detto il vice presidente della commissione Bilancio, Vincenzo Vinciullo - Procediamo con l'iter e bocciamolo. Il governo è assente sul piano dell'attività ispettiva: non c'è mai, quando bisogna rispondere alle centinaia di interrogazioni parlamentari».
I banchi del governo sono rimasti vuoti mentre l'aula votava il ritorno in commissione Bilancio, con l'assessore all'Economia, Luca Bianchi, che si aggirava un po' imbarazzato tra gli scranni in gran parte vuoti della maggioranza.
Il ddl potrebbe tornare all'ordine del giorno della commissione Bilancio prossima settimana. "A questo punto - dice il vice presidente Vincenzo Vinciullo (Ncd) - siamo pronti a convocare in audizione le associazioni imprenditoriali, a cominciare dal presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante, che per primo ha espresso perplessità sulle coperture del mutuo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X