Martedì, 20 Novembre 2018

Il governo: metteremo in vendita 385 caserme

Il ministro: una task force al lavoro per le dismissioni. In Sicilia chiuderanno 30 presidi di polizia, protesta dei sindacati

PALERMO. Chiusura di 385 caserme con la creazione di una task force per gestirne la vendita. È l’impegno preso dal ministro della Difesa Roberta Pinotti, nel prospettare una piano di spending review per il comparto. Pinotti è appena tornata da New Dheli e oggi sarà a Berlino, dove incontrerà la sua omologa tedesca, Ursula von der Leyen.

SICILIA, CHIUDONO 30 SEDI PS
«Secondo indiscrezioni filtrate dal ministero - dice Igor Gelarda, segretario regionale del sindacato di polizia Consap, che ha chiesto un incontro urgente con il presidente della Regione Rosario Crocetta - in Sicilia saranno chiusi 30 presidi di polizia. Con quale criterio si chiudono i posti di Polizia postale di Agrigento, Enna, Ragusa, Siracusa e Trapani, che indagano su truffe, pedopornografia e cyber-bullismo, o le squadre nautiche di Trapani e Messina, che oltre a controllare centinaia di chilometri di costa effettuano servizio per la sicurezza dei crocieristi? Sarà abolita la squadra nautica di Augusta, soppressi i distaccamenti della Polizia Stradale di Cefalù, che soprattutto in periodo estivo gioca un ruolo primario nel controllo del traffico, e di Vittoria, su uno snodo come la ss 115. Previsto - continua Gelarda - anche il depotenziamento della polizia ferroviaria di Catania, di Caltanissetta e Caltagirone, di Barcellona Pozzo di Gotto e Sant’Agata di Militello. Sarà chiuso il reparto a cavallo di Palermo, che è ospitato gratuitamente dal Comune, e che controlla il più grande parco urbano d’Italia, la Favorita). Risparmio minimo, ma risultati funesti in termini di sicurezza».
UN APPROFONDIMENTO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X