Lunedì, 24 Settembre 2018

Danneggiamento in un pub di Caltanissetta, due marocchini denunciati

CALTANISSETTA. Qualche bicchiere di birra di troppo ha fatto completamente perdere la testa a tre avventori di un pub in via Aretusa. Inizialmente si sono rifiutati di pagare il conto poi hanno danneggiato arredi del locale e prima di scappare hanno demolito un lampioncino esterno. Erano in tre, tutti di nazionalità marocchina dimoranti nella nostra città. Uno è riuscito a scappare, gli altri due invece sono stati bloccati da agenti delle Volanti intervenuti dopo la segnalazione del proprietario. Sono J.M. 37 anni ed S.A. di 25 anni ed entrambi sono stati segnalati per danneggiamento aggravato; per il secondo è anche scattata l'accusa di possesso ingiustificato di oggetti ad offendere atti ad offendere. In tasca, infatti, gli hanno trovato una forbice da giardinaggio. Usciti dalla questura sono tornati nello stesso locale per saldare il conto, in tutto quindici euro. Tutto è successo ieri mattina alle cinque quando il terzetto di extracomunitari (già alticci) sono entrati al pub ordinando birra. Alla richiesta del titolare di pagare le consumazioni sono entrati all'interno dei servizi igienici distruggendo un aeratore. Poi la fuga durante la quale uno dei tre per scavalcare la recinzione ha rotto un lampioncino esterno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X