Giovedì, 15 Novembre 2018

"Aderire a Mosca per sancire la secessione da Kiev", via al referendum in Crimea

SEBASTOPOLI. Seggi aperti in Crimea per il referendum sull'adesione alla Russia, che sancisce la secessione dall'Ucraina di Kiev. Lo annuncia l'amministrazione di Sebastopoli. Si voterà fino alle 21 italiane; i risultati sono attesi già questa sera.
L'inno di Sebastopoli irradia la città dove ha sede la flotta russa del mar nero allo scoccare dell'apertura dei seggi per il voto per l'adesione alla federazione russa di Vladimir Putin. A Sebastopoli si vota in maniera disgiunta dal resto della Crimea. Il quesito e' lo stesso, in lingua russa: aderire a Mosca per sancire la secessione da Kiev.
Si attesta oltre il 50% il dato sull'affluenza al voto per il referendum di annessione alla Russia a Sebastopoli, la città più popolosa della Crimea. Lo annuncia il comitato elettorale centrale di Sebastopoli, a quattro ore e mezzo dall'apertura dei seggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X