Mercoledì, 14 Novembre 2018

Catania, rapinò smartphone con spray urticante: quindicenne arrestato

CATANIA. Un ragazzo di 15 anni è stato  arrestato a Catania dai carabinieri della compagnia di Piazza  Dante perchè ritenuto il complice di un 17enne già arrestato con  l'accusa di aver rapinato uno smartphone Apple dopo aver  spruzzato uno spray urticante addosso alla vittima. La rapina fu  compiuta il 16 maggio del 2013. Il 17enne fu arrestato il 19  luglio successivo. I militari hanno eseguito nei confronti del  15enne una ordinanza di custodia cautelare per rapina emessa dal  Tribunale per i Minorenni di Catania. Per lui è stato disposto  l'accompagnamento in una comunità di recupero della provincia  etnea.      La vittima aveva pubblicato su un noto sito di annunci  on-line un inserzione perchè voleva vendere il suo smartphone,  del valore di circa 500 euro ed era stata poi contattata da un  possibile acquirente, che ha successivamente incontrato nei  pressi Tondo Gioeni. Qui l'acquirente, dopo essersi impossessato  del cellulare, aveva spruzzato lo spray addosso alla vittima e  si era dileguato in sella ad un motociclo guidato da un complice  che lo attendeva nelle vicinanze.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X