Lunedì, 19 Novembre 2018

L’inquietudine, l’amore, la ricerca della felicità, a Ragusa la presentazione di “Tu di più!”

RAGUSA. Venerdì 14 marzo, alle ore 19:00, il Palazzo del Museo della
Cattedrale, in corso Italia, 87 ospiterà la presentazione del romanzo Tu di Più! scritto
dall’autore siciliano Marco Marchese ed edito dalla casa editrice Wordmage Edizioni.
L'iniziativa è inserita nell’ambito del progetto #cantiereculturalecentrale voluto da
Youpolis e Gruppo Giovanile del Museo della Cattedrale per realizzare un cartellone di
momenti culturali e di riflessione in centro storico.
La serata prevede un incontro dibattito su alcuni temi quali l’amore, l’amicizia, il lavoro,
il rapporto genitori – figli e la morte, argomenti chiave del libro. In scaletta anche la
presentazione dell’iniziativa “Wordmage Edizioni per il Sociale” che impegna la casa
editrice a donare in beneficenza parte del prezzo di copertina di ogni libro venduto per
sostenere dei progetti sociali. L’evento sarà moderato dal presidente di Youpolis, Simone
Digrandi, e interverranno anche l’assessore alla Cultura del Comune di Ragusa, Stefania
Campo, e il parroco della Cattedrale Mons. Carmelo Tidona. Valentina Li Castri, di
Wordmage Edizioni, spiegherà, anche con diversi contributi video, i progetti sociali che
vengono sostenuti con l’iniziativa.
“Con questa nuova iniziativa prende il via la seconda parte delle attività del progetto
Cantiere Culturale Centrale che per quasi cinque mesi sta portando avanti iniziative ed
attività nel centro storico di Ragusa – spiegano all’unisono Simone Digrandi, presidente
di Youpolis e Laura Randazzo responsabile gruppo giovani Museo della Cattedrale – Lo
facciamo coinvolgendo soprattutto i giovani ma invitando anche le famiglie a passare più
tempo in centro storico, con l’obiettivo di rilanciarne la valenza sociale e culturale”.
L’agenzia MediaLive è mediapartner del progetto.
Tu di Più! è una storia ordinaria in cui ognuno può trovare una parte di sé nascosta tra le
pagine, nell'inquietudine di Fabio, un giovane di 32 anni con una vita apparentemente
perfetta che un giorno si accorge di non sentirla più sua. Poi, un fatto diventa
l'opportunità di vivere più lentamente, fare spazio ai ricordi e iniziare a riscoprirsi. Da
qui, il protagonista inizia a riflettere sull’amore, a ripercorrere le tappe di un’amicizia
importante, a capire che l’unica cosa che conta è essere liberi e felici perché la felicità
non esiste per sempre, ma è fatta da tanti attimi che dipendono da ognuno noi. Una storia
semplice che racchiude in un attimo l'essenza della vera felicità, tema centrale del libro e
del dibattito in scaletta durante la presentazione.
Marco Marchese, autore del libro, vive a Palermo dov’è impegnato nel sociale. Ama
molto leggere, spaziando da opere tecniche ai più svariati generi letterari. Il suo amore
per la lettura è stato sempre accompagnato dalla passione per la scrittura come luogo in
cui le esperienze, i pensieri e le emozioni si traducono in parole e storie. Nella scrittura,
l’autore manifesta il desiderio di esprimere se stesso, ma anche il mondo che lo circonda.
Per questo già da un anno è anche autore di articoli pubblicati sul magazine online
www.upzine.it in cui la passione per la scrittura si sposa con il suo impegno sociale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X