Martedì, 25 Settembre 2018

Aereo scomparso: si segue la pista del terrorismo

BANGKOK. Sono quattro le identità sospette dei passeggeri - tra cui quello salito a bordo col passaporto rubato all'italiano Luigi Maraldi - del volo Malaysia Airlines MH370 sparito dai radar mentre sorvolava il mare tra la Malaysia ed il Vietnam. Lo ha ammesso stamattina il ministro malaysiano dei Trasporti, Seri Hishammuddin, spiegando che le autorità di Kuala Lumpur stanno indagando sulla pista del terrorismo in collaborazione con l'Fbi. Tutti e quattro i biglietti sono stati acquistati tramite la China Southern Airlines.    
All'italiano Luigi Maraldi e all'austriaco Christan Kozel, entrambi nella lista dei passeggeri, il passaporto era stato rubato in Thailandia negli ultimi due anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X