Martedì, 20 Novembre 2018

Turchia, Gul contrario a ipotesi chiusura Youtube e Facebook

Sicilia, Mondo, Società

ANKARA. Il presidente turco Abdullah Gul si è detto contrario all'ipotesi di una chiusura di facebook e Youtube dopo le elezioni amministrative del 30 marzo, minacciata ieri sera dal premier Recep tayyip Erdogan. "Facebook e Youtube sono piattaforme riconosciute in tutto il mondo. Un divieto e' fuori questione" ha detto ai cronisti questo pomeriggio Gul.
Il presidente turco non ha poteri esecutivi. Ha espresso o diverse volte posizioni diverse da quelle del premier negli ultimi tempi, senza però opporsi ad alcune leggi contestate, sul controllo di internet o della giustizia, adottate per iniziativa di Erdogan. Il premier, invischiato negli scandali di corruzione emersi nelle ultime settimane, aveva minacciato ieri sera di proibire YouTube e Facebook in Turchia dopo le elezioni del 30 marzo. "Ci sono delle nuove misure che noi prenderemo in questo campo dopo il 30 marzo, compresa una interdizione di Youtube e Facebook" aveva detto alla tv privata turca ATV. Su internet sono uscite nelle ultime settimane diverse registrazioni di telefonate intercettate compromettenti di Erdogan.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X