Lunedì, 19 Novembre 2018

Palermo con gli occhi delle donne Un tour per celebrare la loro festa

L’evento si snoderà tra i vicoli meno noti del centro storico del capoluogo siciliano. L’obiettivo dell’iniziativa è raccontare le storie di quelle figure femminili dimenticate
Sicilia, Tempo libero

PALERMO. «La giornata delle donne alla scoperta della Palermo delle donne». È il nome del tour che si svolgerà domenica 9 marzo, organizzato dall'associazione Palermo cultour. Un giro turistico che si snoderà tra i vicoli meno conosciuti del centro storico del capoluogo siciliano. Ma per chi è interessato alla storia nascosta delle donne che hanno vissuto in città valorizzandola, sabato potrà partecipare alla presentazione del libro di Claudia Fucarino, «La Palermo delle donne» che si svolgerà al museo Guttuso, villa Cattolica di Bagheria.
«All'evento interverranno anche la presidente del consiglio comunale di Bagheria, Caterina Vigilia - spiega Claudia Fucarino di Palermo cultour - l'assessore comunale alla Cultura, Dora Favatella Lo Cascio, la presidente della quarta commissione del consiglio comunale di Bagheria, Maria Grazia Lo Cascio e le coautrici del libro, Maria Antonietta Spadaro, Franca Lo Nardo ed Enza Maria D'Angelo. Coordina Anna Maria Balistreri. Alla presentazione seguirà, la visita guidata della sala delle donne di villa Cattolica dove sarà allestita la mostra "Acconciature del Novecento" di Pino Ciacia. La sala e la mostra saranno visitabili gratuitamente nei giorni 8 e 9 marzo».
La giornata dedicata alle donne, quindi, che si svolgerà tra presentazioni, mostre, visite guidate, itinerari turistici alla scoperta di una nuova città. Quella caratterizzata dalle figure femminili dimenticate. «Domenica si svolgerà la passeggiata culturale alla scoperta della Palermo delle donne: un'iniziativa molto importante che sta a cuore all'associazione Palermo cultour - spiega Claudia Fucarino -. Percorrendo le strade e le piazze della città, la Palermo delle donne ci guida alla scoperta di una città inedita, che si colora di nuova luce grazie alla storia delle donne che in città hanno lasciato le loro tracce. Donne virtuose, appagate o infelici, figure femminili che in modi diversi hanno contribuito a tessere la storia della città, ma di cui non è rimasta traccia nella memoria recente. Un percorso turistico e culturale attraverso il centro storico di Palermo, che fa riemergere vissuti affascinanti, persi nei libri, negli archivi e nelle voci di chi ancora li ricorda».
E così il 9 marzo bambini, donne e uomini stranieri e non, possono scegliere l'orario del loro itinerario. Infatti, le passeggiate saranno la mattina alle 10 e il pomeriggio alle 16 e alle 18.30. «Ci saranno due itinerari, quello A e quello B - dice la Fucarino -. L'itinerario A partirà dall'oratorio di Sant'Orsola che si trova in via Maqueda al civico 102. L'appuntamento è alle 9, ci riuniamo e per le 10 inizieremo a svolgere la nostra passeggiata in memoria delle donne. Si visiterà la chiesa di Sant'Orsola, la Cappella delle Dame, il palazzo Sant'Elia al cui interno si svolgerà la mostra dal titolo, "Noi Donne", a cura di Anna Maria Ruta e infine, la chiesa della Martorana. Questo itinerario ha un costo di soli 8 euro. I bambini non pagano. Il costo comprende il contributo guida turistica, i ticket d'ingresso ai monumenti e le radioguide per facilitare l'ascolto - continua Claudia Fucarino -. L'itinerario B, invece, partirà dal Cafè Lucà che si trova in piazza Marina. L'appuntamento sarà per le 16. Si visiteranno, in questo giro turistico-culturale, le carceri dello Steri, il Loggiato di San Bartolomeo, la passeggiata delle Cattive, Villa Giulia e il complesso monumentale dello Spasimo. La passeggiata turistica pomeridiana ha il costo di 10 euro. Anche in questo caso i bambini non pagano. Per chi vuole contattarci, avere delle informazioni su altri eventi e partecipare al tour dedicato alle donne, può trovare i recapiti telefonici nel nostro sito web, www.palermocultour.it oppure si può inviare una mail all'indirizzo di posta elettronica info@palermocultour.it».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X