Mercoledì, 19 Settembre 2018

Derby delle Isole, un passaporto salvezza

Aggiustamenti anche in difesa con Bellusci squalificato, Biraghi e Peruzzi pronti sulle corsie esterne; Rolin potrebbe fare coppia centrale con Spolli. Rischia di andare in panchina Alvarez in rotta con la società
Sicilia, Qui Catania

CATANIA. Il "derby delle Isole" è un passaggio obbligato in chiave salvezza. Catania e Cagliari ormai negli ultimi anni si sono attestate su tranquille posizioni di media classifica, inseguendosi a vicenda. Una volta sono i sardi a fare meglio, come quest'anno, un'altra volta gli etnei. Nella partita di sabato sera, fischio d'inizio alle 20,45, i rossazzurri, però, si giocheranno una buona percentuale di permanenza in serie A. E' un incontro sul proprio campo, per di più, che, quindi, bisogna riuscire a sfruttare al meglio. Maran, però, non ha risolto i suoi problemi di formazione, tutt'altro. Certo, si troverà in una condizione migliore, perché quanto meno è sicuro il rientro di Gonzalo Bergessio al centro dell'attacco, ma mancheranno le sue naturali spalle: Barrientos a destra e Castro a sinistra. Il pitu sta migliorando, ieri ha superato un carico di lavoro superiore, è sulla via della guarigione, ma non ha disputato la partitella in famiglia.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X