Domenica, 23 Settembre 2018

Milano, madre e figlio trovati morti in appartamento: avevano lesioni evidenti

MILANO. Un uomo è stato fermato per l'omicidio della dominicana Libanny Mejia e di suo figlio di tre anni e mezzo, sgozzati ieri a Milano. Il fermato è un salvadoregno amico di famiglia della vittima che ha confessato il duplice delitto dopo un lungo interrogatorio davanti al procuratore aggiunto Alberto Nobili e al Pm Gianluca Prisco.
La donna e il bambino sono stati trovati morti in casa ieri pomeriggio, in zona Lorenteggio, nella periferia sud-ovest di Milano. Sul posto, in via Segneri, il personale del 118 si è trovato davanti una scena raccapricciante: una donna, una dominicana di 29 anni, e un bambino, di circa 3, esanimi, in un appartamento al secondo piano. A dare l'allarme, poco dopo le 16, sono state le chiamate di alcuni vicini che hanno telefonato al 118. La scena apparsa ai soccorritori era estremamente violenta, con molto sangue a terra e sulle pareti e lesioni evidenti, forse da taglio, sui corpi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X