Sabato, 17 Novembre 2018

Regione, Ardizzone: "Assistenti dell'Ars non guadagnano 14 mila euro al mese"

Sicilia, Politica

PALERMO. «Non risponde assolutamente al vero  che lo stipendio di un assistente parlamentare all'Assemblea  regionale siciliana sia di 14mila euro lordi al mese. Sarebbe  bastato consultare il sito web dell'Ars, dove sono indicate le  retribuzioni di tutti i dipendenti, per fare una verifica  immediata e constatare che lo stipendio è di gran lunga  inferiore. Mi dispiace, inoltre, che la cifra errata sia stata  avallata dall'assessore regionale al Lavoro, Ester Bonafede,  presente in studio». Lo afferma il presidente dell'Ars, Giovanni  Ardizzone, in merito alle dichiarazioni fatte oggi durante la  trasmissione «L'Arena» di Rai Uno.   Nei giorni scorsi l'assessore Bonafede è stata al centro di  polemiche per alcune dichiarazioni fatte ai cronisti alla  buvette dell'Assemblea siciliana in merito al suo stipendio di  5.440 euro: compenso ridotto per gli assessori 'tecnicì dalla  legge sulla spending review in vigore dal primo gennaio di  quest'anno.   A 'L'Arenà, Bonafede ha smentito di essersi lamentata perchè  guadagna poco, pur affermando che deputati e dipendenti del  Parlamento siciliano guadagno di più rispetto al personale della  Regione siciliana. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X