Sabato, 22 Settembre 2018

Palermo, le strade dissestate in periferia

Caro signor direttore, le scrivo questa lettera per far notare alle istituzione che governano la città di Palermo che non esistono cittadini di serie A e cittadini di serie B ma cittadini. Chi le scrive è uno che paga pure l'aria che respira, per questo mi posso permettere di fare una critica costruttiva. Io sono nato è cresciuto in via Montegrappa è non ricordo più da quanto tempo si siano rifatti i marciapiedi che sono un groviglio di buchi ed un pericolo per i bambini che li percorrono giornalmente così come le persone incinte o anziani rischiando d'inciampare è farsi male, poi non parliamo del manto stradale che è in condizioni schifose, l'ultima volta se non ricordo male è stato fatto più di 30 anni fa con buchi che si aprono ogni volta che il buon Dio fa piovere. Prego le istituzione di prendere un serio provvedimento facendo il proprio dovere verso i cittadini che pagano le tasse non solamente per fare il manto stradale delle zone della Palermo bene ma anche per le periferie di cui io faccio parte.
Attilio  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X