Sabato, 15 Dicembre 2018

Indagine sul sesso: "Sicilia agli ultimi posti per uso di contraccettivi ormonali"

Sicilia, Salute

MILANO. In Sicilia l'uso della pillola e della contraccezione ormonale è del 10,8%, di molto inferiore alla media nazionale del 16,2% italiano, a sua volta ben lontana dagli standard europei. Più della metà delle donne si avvale di metodi tradizionali, come il coito interrotto, nelle scuole si fa poca informazione, la rete consultoriale è molto carente. A evidenziarlo è la Società italiana di ostetricia e ginecologia (Sigo), in occasione del lancio oggi a Milano di «Love it! Sesso consapevole», campagna d'informazione sulla contraccezione. «Nella nostra Regione l'interesse alla contraccezione è riferibile solo a una piccola quota della popolazione, nella grande maggioranza c'è scarsa attenzione e poca conoscenza - spiega Ileana Fonti, ginecologa di Catania - Un ostacolo importante alla diffusione dei contraccettivi orali è la necessità di doverli assumere ogni giorno con regolarità, perchè le ragazze di oggi tendono a dimenticarsene con facilità. Per questo le alternative contraccettive che proponiamo come anello e cerotto vengono apprezzate, soprattutto dalle giovani donne, dai 20 ai 35 anni».  E proprio alle giovani si rivolge la campagna della Sigo, che come spiega Nicola Surico, suo past president, «userà i linguaggi dei giovani come moda, musica e web. Per la prima volta le ragazze potranno diventare protagoniste e testimonial in prima persona». Obiettivo è renderle «consapevoli delle loro scelte sul sesso - continua - offrendogli informazioni corrette anche sui metodi contraccettivi meno conosciuti, ma più confacenti ai loro stili di vita». L'invito è a indossare il bracciale simbolo di Love it! per manifestare la propria consapevolezza in materia sessuale: in questo modo le giovani donne diventano parte attiva e testimonial della campagna. Testimonial della campagna sarà la rapper Baby K, con un brano e un suo video firmato. I ginecologi inoltre dedicheranno più tempo durante la visita alla contraccezione e una 'Love Band' di 12 professioniste sul sito lapillolasenzapillola.it gestirà un servizio di consulenza online, rispondendo alle domande.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X