Mercoledì, 19 Settembre 2018

Tagli agli stipendi dei tecnici in giunta, Cgil: incredibili lamentele assessore

PALERMO. "E' incredibile che un esponente del governo si lamenti del suo stipendio, di fronte al dilagare del disagio sociale, di fronte al fatto che ci sono migliaia di lavoratori senza neanche tutele sociali. Ci vorrebbe più senso della misura e certamente maggior buon gusto, evitando certe esternazioni". Lo dice Elvira Morana, della segreteria della Cgil Sicilia a proposito delle dichiarazioni dell'assessore regionale al lavoro, Ester Bonafede, in merito agli stipendi degli assessori tecnici.
"Il governo e gli assessori tecnici - aggiunge Morana - dovrebbero occuparsi di risolvere, ad esempio, il problema degli esodati regionali della Resais (competenza dell'assessore alle attività produttive), che finiscono il periodo di mobiltà e sono fuori dalle nuove regole, quindi senza pensione né retribuzioni". Morana sottolinea che "è con questo mondo del lavoro in difficoltà, per il quale il governo dovrebbe adoperarsi, che l'assessore dovrebbe fare i paragoni, o almeno tacere. Non con i deputati regionali e i loro stipendi - conclude - rispetto ai quali certamente si sarebbe potuto fare di più in una logica di spending rewiew".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X