Venerdì, 21 Settembre 2018

Caso stipendi, l’Udc contro il suo assessore

Sicilia, Politica

PALERMO. Dopo la pioggia di polemiche, anche l’Udc prende le distanze dal suo assessore. Le frasi di Ester Bonafede sullo stipendio ridotto per effetto della spending review non sono andate giù neppure al capogruppo dello Scudocrociato, Lillo Firetto: «È stata una esternzazione infelice».
Firetto va oltre: «È bene ricordare che lo stipendio degli assessori tecnici siciliani è uguale a quello dei loro colleghi tecnici di tutta Italia. L’Udc ha convintamente sostenuto la spending review e fortemente voluto le riduzioni che l’assessore lamenta e si impegnerà ancora sulla linea del rigore e della sobrietà». L’imbarazzo del partito dell’assessore è evidente. Firetto conclude così: «È utile che in questo momento di difficoltà per tante famiglie ed imprese, tutti misurino parole e comportamenti».  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X