Venerdì, 16 Novembre 2018

Pochi gol, Budan dà lezioni agli attaccanti

Il team manager parla spesso con Lafferty e Hernandez: «Kyle deve giocare più vicino alla porta, Abel dialoghi di più con lui»
Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Attacco rosanero a segno col contagocce. «È un campanello d'allarme - dice il team manager di viale del Fante Igor Budan - ma non così preoccupante, resto fiducioso e ottimista. Proprio oggi (ieri, ndr) ero a pranzo con alcuni componenti dello staff tecnico e valutavamo il fatto che tutte le nostre avversarie cambiano il modulo e non certo in un modo propositivo. Lo Spezia? Nel secondo tempo ha approfittato del fatto che quattro, cinque uomini nostri siano andati un po' in debito d'ossigeno. Ma i liguri non hanno fatto chissà cosa, hanno giusto tenuto il baricentro un po' più alto. Noi abbiamo fatto un ottimo primo tempo, partendo come sappiamo, con prudenza, ma con l'intenzione di far male. Abbiamo fatto gol, senza trovare il raddoppio. Poi qualcosa s'è inceppato...».
UN APPROFONDIMENTO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X