Martedì, 18 Settembre 2018

Gela, incendiata la vettura dell'editore della tv Canale 10

GELA. Gli incendiari sono tornati in azione la scorsa notte. Un rogo di origine dolose ha distrutto, poco dopo le due, l’autovettura Saab 900 cabrio di proprietà di Antonio Cavaterra, editore dell’emittente televisiva locale Canale 10. Era parcheggiata in via Leonardo Sciascia, alle spalle della parrocchia Sant’Antonio punto di riferimento del quartiere Caposoprano.
L’autovettura, andata completamente distrutta dall’incendio, con esattezza è intestata alla società “Tele Gela color”. L’editore televisivo sessantenne teme che l’episodio possa essere riconducibile alla sua attività lavorativa e anche per questo motivo oggi formalizzerà una denuncia alle forze dell’ordine. In verità la Saab, secondo gli stessi racconti di Cavaterra, era in disuso da molto tempo e pronta ad essere ceduta. L’editore televisivo aveva avviato una trattativa di vendita mai andata in porto.
Sono stati i residenti del rione Caposoprano ad accorgersi del rogo e sollecitare l’intervento dei pompieri che al loro arrivo non hanno potuto fare altro che spegnere l’incendio. La lussuosa berlina svedese è andata completamente distrutta. Non sarebbe coperta da polizza assicurativa contro tali atti incendiari. Sull’ennesimo rogo ad autovettura indagano i carabinieri del locale reparto territoriale di via Venezia. I militari dell’arma si sono portati sul posto. Da una prima ricostruzione dei fatti pare che gli incendiari abbiano cosparso la capote in tela della Saab con liquido infiammabile prima di appiccare il rogo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X