Giovedì, 20 Settembre 2018

Vittoria, si diede fuoco per la sua casa all'asta: riconoscimento per due agenti

VITTORIA. La Giunta municipale di  Vittoria ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria ad  Antonio Terranova e Gianmarco Di Raimondo, i due poliziotti che,  il 14 maggio dello scorso anno, provarono a salvare il muratore  di Vittoria Giovanni Guarascio che si era dato fuoco perchè la  sua casa era stata messa all'asta.   «I due poliziotti - dice il sindaco, Giuseppe Nicosia - si  sono resi protagonisti di un gesto di coraggio, tentando di  spegnere le fiamme che avevano avvolto dapprima i coniugi  Guarascio e che si erano poi estese allo stesso Terranova. Ci  sembra giusto riconoscere la cittadinanza onoraria ai due  poliziotti che hanno messo a rischio la loro incolumità  personale nel tentativo di salvare una vita umana, con un  intervento pronto ed immediato».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X