Sabato, 17 Novembre 2018

Gambe e glutei perfetti: tutti pazzi per lo «Zumba Step»

PALERMO. Tonifica glutei e gambe con una miscela di passi e sequenze di aerobica a prova di gravità. E' lo Zumba Step, l'ultima novità messa a punto dai creatori dello Zumba Fitness. Si tratta di una variante del programma di allenamento più divertente del momento, il cui obiettivo è potenziare la parte inferiore del corpo, dagli addominali in giù, massimizzando il numero di calorie bruciate.
Fitness tradizionale, ballo e variazioni di step aerobico sono gli ingredienti principali che compongono una lezione di Zumba Step. Ma non solo. Come tutti gli altri programmi della grande famiglia fitness di Zumba, anche qui i partecipanti si allenano su un mix di ritmi coinvolgenti. «Zumba Step combina il divertimento e l'energia con l'allenamento cardio di step aerobico», ha dichiarato Joy Prouty, Director of Education di Zumba. Il nuovo programma, infatti, è pensato per dare ai partecipanti piena libertà nel ballo e nel movimento, concentrandosi su gruppi muscolari specifici, come glutei, gambe e cosce.
«Sicuramente l'ausilio dello step nella lezione di Zumba, così come nel fitness musicale in generale, offre la possibilità di lavorare maggiormente sulla coordinazione - spiega Francesca Zaccheroni, istruttrice di Zumba nelle palestre Base e Reklay e nella scuola di danza Multiverse Arts&Dance Studios di Palermo -. Si lavora maggiormente potenziando gambe, addome e glutei». L'utilizzo delle tradizionali pedane, infatti, permette di aggiungere al mix di passi base, anche variazioni di step e movimenti di fitness che migliorano l'equilibrio. Le coreografie triangolari si adattano agli step di qualsiasi dimensione, consentendo ai centri fitness di sfruttare le attrezzature già esistenti.
In Italia «i primi corsi di formazione di Zumba Step per gli insegnanti saranno avviati a partire dal mese di marzo», aggiunge Francesca che sottolinea poi come tutti i tipi di allenamenti di Zumba siano «adatti a tutte le fasce d'età. Esistono, infatti, anche delle speciality, ovvero corsi specifici per bambini (Zumba kids) e per la terza età (Zumba gold)». Inoltre, «essendo un allenamento cardiovascolare, tutti i programmi di Zumba danno quei benefici tipici di una lezione di fitness musicale - conclude Francesca -. La differenza sta nel tipo di musica su cui ci si allena. Infatti, grazie al mix di stili internazionali, tra cui salsa, merengue, reggae ton, samba e danza orientale la gente si tiene in forma divertendosi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X