Martedì, 25 Settembre 2018

Catania, picchia e minaccia moglie con machete: arrestato

CATANIA. Un cittadino dello Sri Lanka di 43 anni è stato arrestato da agenti delle Volanti della Questura di Catania per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.  Ieri sera l'uomo, ubriaco, ha aggredito la moglie davanti la loro figlia minorenne: prima l'ha colpita ripetutamente al volto e all'addome poi le ha puntato un machete alla gola tagliandole un folta ciocca di capelli. La donna, che è riuscita a fuggire, ha denunciato alla polizia il marito, segnalando che in 17 anni di matrimonio l'avrebbe più volte picchiata. L'uomo è stato bloccato mentre usciva di casa con la figlia minorenne e dopo che aveva messo vestiti e oggetti personali della moglie in delle buste di plastica lasciate per strada.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X