Giovedì, 20 Settembre 2018

Palermo, incendiata l'auto di un dipendente comunale

PALERMO. Incendiata, la notte scorsa, l'auto del Capo  impianti sportivi del Comune di Palermo, Cosimo De Roberto. La  vettura era posteggiata in via della Giraffa, nel quartiere  Bonagia. Il dipendente comunale attualmente lavora per la messa in  sicurezza dell'impianto polivalente di Bonagia, più volte  vandalizzato negli ultimi anni. La scorsa settimana aveva lasciato  la propria auto in prossimità dell'impianto a causa di un guasto.  «Da alcune settimane, mentre continuano i lavori per riaprire  tutto l'impianto con sanitari e vetri nuovi, grazie agli operai  del settore verde e della Gesip, abbiamo già reso fruibile il  campetto di calcio, usato ogni giorno gratuitamente da decine di  ragazzi del quartiere», spiega De Roberto, che non riesce a  spiegarsi i motivi del gesto.  Sull'episodio intervengono il sindaco Leoluca Orlando e  l'assessore allo sport Cesare Lapiana: «È evidente - dicono - che  questa riapertura al quartiere e ai suoi giovani ha dato fastidio  a qualcuno. Nell'esprimere la nostra solidarietà a De Roberto,  possiamo assicurare che atti mafiosi e vigliacchi come questo sono  compiuti da chi vorrebbe una città ferma e triste, ma non  fermeranno certo l'impegno dell'Amministrazione e dei suoi  dipendenti».  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X