Mercoledì, 14 Novembre 2018

Mare Nostrum, 1.079 immigrati soccorsi nelle ultime 72 ore nel Canale di Sicilia

PALERMO. Sono complessivamente 1079, tra i quali 64 minori ed un neonato, i migranti soccorsi dalle navi della Marina Militare nelle ultime 72 ore nel Canale di Sicilia. Gli ultimi sono arrivati ieri su due barconi in difficoltà intercettati dagli elicotteri del dispositivo aero-navale dell'Operazione Mare Nostrum. La nave anfibia San Giusto e la fregata Espero hanno soccorso il primo natante recuperando 244 migranti tra cui 41 donne ed 11 minori; la fregata Aliseo e la rifornitrice Stromboli hanno operato sul secondo barcone, in cooperazione con due motovedette della Capitaneria di Porto, portando in salvo 263 migranti, tra cui 30 donne, 35 minori ed un neonato. Di questi 1079 migranti 816 sono a bordo di Nave San Giusto che li sbarcherà domani ad Augusta; i restanti 263 invece saranno portati a terra in un porto ancora da definirsi con le motovedette della Capitaneria di Porto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X