Mercoledì, 19 Settembre 2018

Tra collane, anelli e braccialetti San Valentino fa rima con bijoux

Magliette elastiche con al centro una rosa di vetro, il fiore simbolo dell’amore, e altri oggetti da donare non solo al partner ma anche alle persone a cui si vuole bene
Sicilia, Tempo libero

PALERMO. San Valentino è il giorno degli innamorati. Ma, per definizione, cosa significa la parola amore? L'enciclopedia Treccani lo definisce «sentimento di viva affezione verso una persona che si manifesta come desiderio di procurare il suo bene e di ricercarne la compagnia». Negli ultimi anni si è diffusa sempre più la tendenza di festeggiare il 14 febbraio non soltanto l'amore che si prova per il proprio compagno, ma il sentimento che si prova verso le amiche, i familiari, il proprio animale, la natura o la vita in generale, quel «ti voglio bene» sincero e puro.
Su questa scia di pensiero, Marzia Di Gaetano, stilista di Ma.Dì Creazioni, alcamese di nascita ma palermitana di adozione, ha realizzato una capsule collection per il giorno di San Valentino.
«San Valentino è la festa di tutti coloro che amano dal profondo del cuore, è la festa dell'amore. Non deve essere celebrato solo quello della coppia - commenta la designer - ma il 14 febbraio deve essere il giorno di tutti coloro che si vogliono bene. Io, ad esempio, pur essendo impegnata sentimentalmente, provo un affetto profondo per il mio bassotto Polly ed, inoltre, ho un sentimento forte per le mie amiche storiche e quelle nuove che, in questa avventura nel campo della moda, mi hanno sostenuta. Ho pensato di ringraziarle e mostrare loro l'affetto che provo in un modo diverso ed originale scegliendo proprio il giorno di San Valentino».
Le clienti del negozio Ma.Dì di via Petrarca, 33 riceveranno in omaggio l'anello «Dillo con un fiore», realizzato con una maglia elastica e al centro una rosa in vetro resina, una scelta non casuale per la stilista: «La rosa è la regina dei fiori, il più bello in assoluto. Rappresenta l'eleganza, la bellezza e la femminilità, - continua la Di Gaetano - proprio il messaggio che ho voluto lanciare alle mie clienti, dunque non potevo sceglierne uno diverso. Inoltre, ho utilizzato tutti i colori tranne il rosso. Il colore simbolo della passione lo lascio ad altre occasioni. Per questo amore profondo e puro ho voluto utilizzare tutte le altre nuance». Un cadeau per far sentire speciali anche le persone che il 14 febbraio festeggeranno San Valentino senza un compagno, ma saranno circondate da tutte le persone amate.
Fanno parte della speciale collezione di San Valentino i Chiama Angeli, sonagli a forma di cuore che nel muoversi emettono un dolce suono, realizzati per il ristorante Sunshine di Alcamo. Francesca Anselmo, titolare del locale nella località marinara, è rimasta entusiasta dell'idea della Di Gaetano e ha consolidato l'amicizia con una collaborazione tutta al femminile.
«Originario del Messico, il ciondolo Chiama Angeli simboleggia da sempre il bisogno di contatto con l'angelo custode che il cuore sarebbe in grado di richiamare - spiega la Anselmo che gestisce il ristorante a conduzione familiare -. Ognuno di noi ha un angelo che ci protegge ed è bello immaginare che il tintinnio richiami la sua attenzione e ci faccia sentire più al sicuro. Per la sera di San Valentino coccolerò le mie clienti con un piccolo cadeau per far capire loro quanto sia importante il valore dell'amore. Un modo per esprimere un messaggio rilevante e sincero, il 14 febbraio è la festa dell'amore».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X