Giovedì, 15 Novembre 2018

Formazione, al via i corsi Boom di “operatori benessere”

PALERMO. In Sicilia, dove il tasso di disoccupazione giovanile è al 60% e persiste una crisi finanziaria senza precedenti con la Regione alle prese con mezzo miliardo di spesa bloccata e 30mila dipendenti senza stipendio, gli enti di formazione professionale accreditati puntano decisamente al 'benessere'. Il 55% dei corsi appena finanziati dalla Regione con 15,1 mln di euro, a valere sull'annualità 2013-2014 nell'ambito di percorsi triennali, ha come finalità quella di creare appunto "operatori del benessere": su 178 corsi sono 97 quelli destinati a formare questa tipologia di figure "professionali".
Subito dopo c'è l'operatore della ristorazione, con 25 corsi in giro per l'isola e poi l'operatore elettrico, in questo caso i corsi sono 22. Nell'elenco, appena pubblicato dal dipartimento Formazione, spazio anche ai corsi per operatore elettronico, grafico, meccanico, amministrativo-segretariale e per gli impianti termoidraulici. Due i corsi per "operatore alla riparazione dei veicoli a motore", uno per il "montaggio e la manutenzione di imbarcazioni da diporto", uno per "operatore della trasformazione agroalimentare" e uno per "servizi di promozione e accoglienza".  A ogni corso la Regione ha destinato 85mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X