Sabato, 17 Novembre 2018

Segreteria Pd, frecciata di Lupo a Renzi: "Chiarisca se il suo candidato è quello di Crisafulli"

Sicilia, Politica

PALERMO. "Matteo Renzi? Non credo sappia che in Sicilia c'è un esponente della sua segreteria che sostiene il candidato di Crisafulli. Credo che il segretario debba dire qualcosa, dire se il suo candidato è quello di Crisafulli, è un chiarimento che deve a chi lo ha sostenuto". Il segretario uscente del Pd, Giuseppe Lupo, approfitta della conferenza stampa insieme ad Antonio Ferrante (l'altro candidato alla segreteria che al primo turno non ha raggiunto il 5% e ha deciso di appoggiare Lupo), per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Alle primarie l'uscente avrà contro Fausto Raciti e Antonella Monastra.
"La candidatura Lupo - dice Ferrante - è una candidatura nel segno della coerenza, quella su Raciti è un'alleanza che onestamente crea imbarazzo". "L'area Renzi siamo noi - aggiunge Lupo, sono l'unico candidato che ha votato Renzi".
Il congresso e le primarie del 16 febbraio passano anche attraverso i rapporti con il governo Crocetta. "I cittadini devono avere chiaro che quello che decideranno avrà riflessi sul governo regionale - aggiunge il segretario uscente -, chi non è contento voti Lupo". Lupo mette sul tavolo tutte le questioni che in questi mesi lo hanno contrapposto al governatore: dalle riforme all'acqua pubblica, dalle zone franche urbane alle zone franche urbane. "Il governo se c'è batta un colpo - aggiunge Lupo - , ci sono fatti concreti che ci portano a dire che l'azione del governo è deludente. Chiediamo un confronto al governo, affinche le cose possano funzionare meglio. E siamo gli unici a dirlo, dall'altro lato c'è una candidatura dell'area Cuperlo con qualche foglia di fico di renziani subalterna al governo Crocetta".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X