Mercoledì, 19 Settembre 2018

Manichini disabili nelle vetrine più "in" di Zurigo

"Perché chi è perfetto?". È la frase che conclude questo toccante
cortometraggio che racconta la scelta di allestire le vetrine di cinque dei
negozi di moda più in vista sulla Bahnhofstrasse di Zurigo, una delle vie dello shopping
tra le più note e belle d'Europa, con manichini affetti da disabilità. Attoniti
alcuni dei passanti, solo in pochi si fermano o assecondano la propria
curiosità. Il video, realizzato dal regista Alain Gsponer, è stato
commissionato dalla Pro Infirmis per la Giornata internazionale delle persone
con disabilità; e in appena quattro minuti racconta l’iniziativa, che si
intitola proprio "Perché chi è perfetto? Avvicinati": dalla selezione dei
modelli fino all’esposizione dei manichini nelle vetrine dei negozi sulla
Bahnhofstrasse, e la conseguente reazione dei passanti. L’iniziativa, spiega l’organizzazione impegnata per l'accettazione e l'inclusione delle persone
disabili, «ricorda che nessuno è perfetto e invita a riflettere sull’accettazione delle persone con handicap». Quei manichini, poi, sono
riproduzioni in grandezza naturale di Jasmin Rechsteiner, Miss Handicap 2010,
Alex Oberholzer, presentatore radiofonico e critico cinematografico, Urs Kolly,
atleta, Nadja Schmid, blogger, ed Erwin Aljukic, attore.
«Spesso passiamo il
tempo a rincorrere un ideale invece di accettare la vita in tutte le sue
sfaccettature», spiega Mark Zumbühl, membro della Direzione di Pro Infirmis.
Impossibile non commuoversi, inevitabile non riflettere. Il cortometraggio è
visibile anche sul sito dell’organizzazione www.proinfirmis.ch (testo a cura di Rossella Puccio).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X