Martedì, 25 Settembre 2018

Barcellona, respinto dalla donna: le distrugge casa

BARCELLONA POZZO DI GOTTO. La polizia ha arrestato a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) il marocchino Alì Mackkou, 35 anni, per violazione di domicilio, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. I poliziotti sono intervenuti nell'abitazione di due donne, madre e figlia ventenne, ed è emerso che l'uomo aveva tentato delle avances alla più giovane e, rifiutato, aveva messo sottosopra casa distruggendo arredi e rompendo il vetro di una porta finestra in camera da letto. Allontanato, si era poi ripresentato, ma trovando la porta d'ingresso serrata dall'interno, l'aveva forzata, ripiombando in casa. È stato infine bloccato dagli agenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X