Sabato, 17 Novembre 2018

Operatori 118 pronti a bloccare ambulanze

PALERMO. Gli operatori del 118, servizio gestito dalla società Seus, minacciano il blocco delle ambulanze in Sicilia. Il personale ha aperto una vertenza con la società, controllata dalla Regione, sulla gestione degli esuberi e sull'ipotesi di riduzione dell'orario di lavoro per fronteggiare la situazione.
"Se il presidente Crocetta resta fermo sulle sue posizioni e la nostra la situazione lavorativa non si sblocca, i 3.337 operatori della Seus-118 sono pronti a bloccare le ambulanze e assediare Palazzo d'Orleans". Lo dicono alcuni dipendenti del servizio sanitario 118 che stanno manifestando di fronte Palazzo dei Normanni. In commissione Bilancio all'Ars è in corso un'audizione dei rappresentanti sindacali della categoria.
"Chiediamo innanzitutto che si insedi il nuovo direttore generale - dice Raffaele Faraci, Cobas seus 118 - a nostro parere Angelo Aliquò (che ieri ha rinunciato all'incarico) sarebbe la persona giusta. Vogliamo capire le intenzioni del governo: noi lavoriamo per garantire un servizio essenziale, bisogna superare questo stato d'empasse".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X