Martedì, 25 Settembre 2018

Gela, muore dopo ricovero in psichiatria: indagini in corso

GELA. La procura presso il tribunale di Gela ha aperto un'inchiesta per accertare le cause del decesso di un uomo di 32 anni, Vincenzo Ferrara, ricoverato ieri mattina nel servizio di Igiene mentale dell'ospedale Vittorio  Emanuele, per «scompenso psicotico», e deceduto
improvvisamente durante la notte.  I familiari, sospettando che possa trattarsi di un caso di
malasanità, hanno presentato denuncia ai carabinieri del reparto territoriale di Gela, i quali hanno proceduto, stamani, al sequestro della cartella clinica. Il magistrato inquirente si è
riservato di disporre l'eventuale autopsia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X