Giovedì, 20 Settembre 2018

VOCI DALLE CITTA'

Ecco le vostre segnalazioni inviate attraverso gli sms e le e-mail a «Ditelo a Rgs» (la trasmissione in onda da martedì a sabato su Tgs e Rgs). Per dire la vostra, scrivete a ditelo@gds.it, al 3358783600 o sul sito www.gds.it

FORMAZIONE PROFESSIONALE
Vorrei sapere dall'assessore regionale che cosa dobbiamo fare noi ex dipendenti Cefop. Prima licenziati, riassunti in seguito a provvedimento del giudice, poi lettera dove comunicano decaduto il nostro rapporto senza alcun chiarimento e il tanto decantato reinserimento e la salvaguardia del posto di lavoro dopo 20 anni dove è finito? Qual è il futuro?
SMS FIRMATO

ZEN
Faccio parte di quelle famiglie dello Zen 2 che hanno bisogno di un aiuto perché ci vogliono togliere la casa per una biblioteca e noi chiediamo loro: «Volete la struttura? Ok, ma dateci un tetto per dormire».
PATRIZIA MELI

TRAFFICO
In viale Regina Margherita di Savoia ogni mattina assisto ad autovetture che attrversano la strada per dirigersi nella carreggiata opposta, direzione scuola, creando problemi non indifferenti che possono degenerare in incidenti. Sarebbe opportuno un maggiore controllo della Zona. I vigili invece di sostare dentro l’auto davanti l’ingresso in direzione Palazzina Cinese, possono essere impiegati in altro modo. Sorvegliare questa strada significa evitare un eventuale grave incidente.
SMS FIRMATO

ILLUMINAZIONE/1
Volevo segnalare che da circa un mese in due strade del Borgo Vecchio manca l'illuminazione. In via Conte Ruggero e in via Dallia i residenti hanno paura di entrare in casa chiediamo un intervento urgente da parte di Amg.
MAURIZIO CASTAGNETTA

ILLUMINAZIONE/2
Continuo a segnalare le disfunzioni di via Trabucco dove manca l’illuminazione pubblica.
VINCENZO POMA

ILLUMINAZIONE/3
Allo Zen 2, in via Agesia di Siracusa, le luci stradali funzionano a singhiozzo. Si può provvedere? Certe volte siamo al buio totale.
SMS FIRMATO

RIFIUTI
Ogni sabato, in via Galilei, si assiste a uno spettacolo ripugnante e indegno di un consesso civile. Cumuli di rifiuti di ogni tipo giacciono per ore ovunque, lungo le strade, sui marciapiedi, nelle aiuole. Perché attendere l'arrivo dei netturbini e non responsabilizzare, piuttosto, i venditori ambulanti.
ROBERTO PASSARELLO

MARCIAPIEDI
Voglio segnalare che in via Trabucco non esistono i marciapiedi e i pedoni sono costretti a transitare lungo la strada mettendo a repentaglio la propria vita. Il tutto peggiorato dalle auto in sosta lungo la strada che riducono la carreggiata rendendola quasi impraticabile in alcune ore del giorno. Inoltre, sempre via Trabucco, si allaga completamente alle prime gocce di pioggia visto che l'acqua piovana non defluisce.
DOMENICO DI GANGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X