Mercoledì, 19 Settembre 2018

Ciclismo, Cassani nuovo commissario tecnico dell'Italia

L'ex campione commenta: "E' sempre stato il mio più grande sogno". Il presidente del Coni Malagò: "Rappresenta l'immagine pulita di cui il nostro sport ha tanto bisogno"

ROMA. «La militanza in maglia azzurra mi ha portato in Rai e la Rai mi ha riportato in azzurro. Sono emozionato: sono stato in gruppo per 15 anni, poi per 18 anni da commentatore Rai. A un certo punto mi è tornata la voglia di tornare in gruppo, perchè il ciclismo è la mia passione e la maglia azzurra da sempre è stato il mio sogno». Così Davide
Cassani commenta il nuovo incarico come ct della Nazionale di ciclismo su strada.  «Rappresenta in pieno l'immagine pulita e positiva della quale il ciclismo ha bisogno - riconosce il presidente del Coni, Giovanni Malagò, nel corso della presentazione del
neocommissario -. È una scelta eccellente. Abbiamo fiducia in lui e può considerare il Coni come la sua seconda casa, dopo la Federciclismo».  «Abbiamo ricevuto tantissimo consenso e ci fa piacere - aggiunge il presidente della Fci, Renato Di Rocco -. Chi deve essere preoccupato è lui, che deve dare contenuto a queste cose. Da sempre, tra i candidati è stato quello che ci credeva di più. Per Davide sarà una grande occasione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X