Sabato, 21 Luglio 2018

Gela, blitz al mercato di via Madonna del Rosario: pesanti multe per gli ambulanti abusivi

GELA. Irruzione della polizia municipale e degli uomini della Guardia di Finanza, ieri mattina, al mercatino rionale di via Madonna del Rosario. Oltre dieci ambulanti abusivi sono stati multati per occupazione di suolo pubblico. Tra questi c’era anche un sorvegliato speciale. La merce esposta, frutta e verdura, è stata sequestrata. Gli ambulanti multati, stretti nella morsa delle lamentele dei residenti che parlano di mercatino rionale fuori controllo e dalla necessità di sbarcare il lunario, si sono recati dal sindaco Angelo Fasulo. Con le multe in mano hanno chiesto al primo cittadino una possibilità per insediarsi legalmente, denunciando i costi esosi chiesti dal comune. Sono stati accolti oltre che dal primo cittadino anche dall’assessore comunale alla Polizia municipale, Giuseppe D’Aleo. Secondo le lamentele degli ambulanti, un posto costerebbe anche 1600 euro all’anno da pagare anticipatamente e in un’unica soluzione. Troppo onerosi per chi, come loro, è costretto a vivere alla giornata. Una rappresentanza di sei venditori di frutta e verdura ha atteso pazientemente il primo cittadino per cercare una soluzione alle loro condizioni. Si tratta di Franco Animamia, Alessandro Pappalardo, Giovani Fraglica, Emanuele Valvoletti, Alessandro Fraglica e Gianni Pappalardo. «Siamo sfiduciati – accusano – anche noi abbiamo diritto a portare a casa uno stipendio per sfamare moglie e figli. Accedere nei mercatini rionali è un’utopia. Le rette di oltre mille euro per il posto fisso non sono alla nostra portata. Siamo pronti a tutto pur di lavorare. Anche a sostenere un pagamento rateizzato e congruo. Oggi, invece, porteremo a casa una nuova multa da pagare e un debito con i fornitori ortofrutticoli. Siamo disperati. L’assessore D’Aleo ci incontrerà domani (oggi per chi legge) per cercare una soluzione a regolarizzare le nostre posizioni con la speranza di farci ottenere anche delle licenze provvisorie». Il mercatino di via Madonna del Rosario era nato per ospitare 24 bancarelle. A causa del mancato controllo, è invece cresciuto a dismisura scatenando l’ira dei residenti che più volte hanno chiesto un intervento risolutore all’amministrazione comunale. Si era pensato anche di spostarlo presso una nuova sede e, nel periodo estivo, si indicava anche il piazzale del parcheggio del lido La Conchiglia. Stamattina l’assessore alla Polizia municipale, Giuseppe D’Aleo, incontrerà gli ambulanti abusivi proprio nell’area del mercatino rionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X