Mercoledì, 26 Settembre 2018

Nasce Edizioni d’arte Kalós, nuova casa editrice siciliana

PALERMO. Sul mercato si affaccia una nuova casa editrice, fatta da giovani con esperienza pluriennale alle spalle, con una ricca programmazione e un unico obiettivo: quello di promuovere i tesori artistici e culturali della Sicilia anche fuori dai confini dell’Isola. Si chiama Edizioni d’arte Kalós. Ed è proprio l’arte in tutte le sue forme, dall’archeologia all’architettura, dai beni culturali alle tradizioni culinarie fiore all’occhiello della Sicilia, ad essere racchiusa nei volumi, corredati da emblematiche fotografie.

I libri si possono acquistare on line sul sito www.edizionikalos.com o nelle librerie di tutta Italia. In un momento di forte crisi per l’editoria, con l’avvento di e-book e self-publishing direttamente sul web, la nuova casa editrice punta a far conoscere sempre di più la Sicilia, apprezzata in tutto il mondo per il suo immenso patrimonio culturale e artistico, spesso trascurato e non valorizzato come meriterebbe.

La parola crisi, che deriva dal greco Crisis, non denota necessariamente un significato negativo, ma significa risoluzione,  indicando un momento di cambiamento. “E’ proprio con questo spirito – sottolinea lo staff di Edizioni d’arte Kalós – che vogliamo aprire il mondo dell’editoria a nuovi scenari economici e culturali, non solo per valorizzare il patrimonio artistico esistente della Sicilia, ma anche per affrontare il futuro con una nuova chiave, spinti da entusiasmo e dalla ricerca di nuovi prodotti e nuovi stili dal forte appeal per le nuove generazioni, oggi sempre più “dipendenti”dalla tecnologia e meno propense a leggere libri su carta”.


Già sul mercato due le pubblicazioni, edite recentemente. “L’isola immaginaria. Andrea Camilleri e la Sicilia”, è un volume fotografico di Giuseppe Leone con i testi di Salvatore Ferlita, che racconta, attraverso le immagini, i luoghi sfondo delle vicende frutto della penna di Camilleri nei fortunati racconti del commissario Montalbano. “La dolceria Bonajuto. Storia della cioccolateria più antica di Sicilia”, invece, è la storia di sei generazioni che hanno fatto la storia del cioccolato di Modica ed è stato realizzato in occasione del 150esimo anniversario della nascita della cioccolateria più antica dell’Isola. Sarà presentato mercoledì 5 febbraio alle 17.30 a Palermo nei locali di Banca Nuova di via Giacomo Cusmano. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X