Martedì, 13 Novembre 2018

Gruppi su Facebook per le adozioni

PALERMO. Siti e gruppi su Facebook per far conoscere e, in alcuni casi, fare adottare i cirnechi dell'Etna. Un'idea nata da un gruppo di volontari appassionati di quest'antica razza canina è quella che ha dato vita al sito «Cirneco Etna Adozioni» e all'omonima pagina facebook. Due strumenti che mettono in rete i diversi proprietari da tutta Italia, ma anche stranieri, di cirnechi e anche chi, attraverso un'adozione, decide di diventarlo.

Consigli utili, esperienze dirette e testimonianze di chi ha adottato un cirneco in casa. Storie e foto di cirnechi, altri cani da caccia e levrieri, provenienti da tutto il mondo, abbandonati e bisognosi: «I cani vengono dati in adozione - spiegano i volontari nella loro pagina facebook - dopo aver compilato un questionario conoscitivo, il quale non darà comunque certezza di adozione. Richiediamo controlli pre e post affido a casa dell'adottante. Non affidiamo cirnechi a cacciatori. Obbligatoria anche la sterilizzazione».

Oltre a quelli di chi fa adottare i trovatelli, poi, sul web ci sono anche numerosi siti e gruppi facebook per gli appassionati dei cosiddetti «cani faraonici», in particolare allevatori ed espositori italiani e stranieri. «Tanti i proprietari russi o nord-europei - spiega Marco Belfiore, dell'allevamento Dell'Ovo della Piana di Catania, che insieme alla moglie Laura Majorana, ha creato il gruppo "Cirneco" - che si rivolgono al nostro gruppo per scambiarsi o richiedere consigli agli allevatori. Essendo una razza ormai molto richiesta all'estero, il social network ha permesso di mantenere i contatti fra i lovers e creare una rete internazionale a tutela dei cirnechi». A. S.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X