Martedì, 25 Settembre 2018

Niscemi, issata la prima antenna: il Muos

Sicilia, Archivio

NISCEMI. Il Muos verso la sua definitiva realizzazione. Ieri, poco dopo mezzogiorno, il potente braccio di una grossa gru ha issato su uno dei tre basamenti in cemento armato, nella base Nrtf della Us Navy di contrada Ulmo, la prima parabola del contestatissimo sistema di telecomunicazione satellitare. Ne dà notizia in un comunicato il Coordinamento regionale dei Comitati No Muos, riferendo che «Forze di polizia bloccano la libera circolazione di mezzi e persone in contrada Ulmo, impedendo agli attivisti e ai cittadini di muoversi nella zona». Secondo la nota No Muos, sarebbero state «decine le camionette dell'antisommossa che con centinaia di uomini hanno cinto l'assedio insieme ad altri mezzi e personale in borghese e in divisa». APPROFONDIMENTI SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI 25 GENNAIO.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X