Giovedì, 15 Novembre 2018

Gela, tiene in ostaggio il figlio per due ore con un coltello: rumeno arrestato

GELA. Tiene in ostaggio il figlio di due anni puntandogli un coltello alla gola. E’ successo ieri sera a Gela, dove un romeno, Vasile Pascu di 51 anni, ubriaco, dopo essersi barricato in un’abitazione nei pressi di via Crispi, ha tenuto per ore in ostaggio il figlio e dopo essersi affacciato dal balcone, ha minacciato di ucciderlo puntandogli alla gola un coltello. Dopo oltre quattro ore di panico, l’uomo è stato bloccato e arrestato dai carabinieri. Dovrà rispondere di sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e minacce gravi commessi nei confronti del figlio minorenne.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X