Martedì, 20 Novembre 2018

Riesi, iniezioni gratuite: apre un ambulatorio di medici e infermieri

Sicilia, Archivio

RIESI. Nasce il primo ambulatorio infermieristico nella sede del Poliambulatorio di Riesi, dipendente dall’Asp 2 di Caltanissetta. Nei prossimi giorni, infatti, i cittadini potranno usufruire del nuovo servizio, promosso dal dirigente medico Fulvio Drogo e condiviso dal direttore del distretto sanitario di Caltanissetta Paolo La Paglia, dalla dottoressa Crocifissa Tornambè e dal personale della struttura sanitaria riesina. I due medici e gli infermieri saranno a disposizione degli utenti per iniezioni intramuscolari e sottocutanee, per la misurazione della pressione arteriosa, la determinazione capillare della glicemia, medicazioni, fasciature semplici, rimozione punti di sutura e per fornire tutti gli elementi di una corretta educazione sanitaria. I cittadini potranno rivolgersi direttamente ai medici ed al personale infermieristico per ottenere consulenza o controlli di ipertensione e di glicemia mentre per usufruire di prestazioni invasive (terapia iniettiva o rimozione punti di sutura) dovranno presentare relativa prescrizione medica.
Riesi è il primo Comune del distretto sanitario ad avere istituito l’ambulatorio infermieristico, aperto sinora soltanto a Caltanissetta. Successivamente sarà attivato anche un ambulatorio a gestione integrata (Agi) per il monitoraggio delle patologie croniche quali diabete e ipertensione. «Con grande piacere ho riscontrato la disponibilità dei medici e del personale del poliambulatorio, pronti ad offrire sempre più servizi alla popolazione – dice il direttore sanitario Paolo La Paglia -. L’apertura dell’ambulatorio infermieristico a Riesi nasce per fornire un servizio sanitario gratuito ai cittadini e per smaltire l’utenza che si rivolge a pronto soccorso e guardie mediche. Vogliamo garantire risposte appropriate ai bisogni di assistenza infermieristica e consulenza medica, anche agli utenti che non riescono per carenze economiche ad assicurarsi tali prestazioni. Prossimamente sarà anche operativo l’ambulatorio a gestione integrata che servirà a monitorare pazienti affetti da ipertensione e diabete e le derivanti complicanze che comportano le due patologie. Un controllo costante che consentirà di migliorare anche la qualità della vita dei malati».
L’ambulatorio infermieristico sarà aperto 2-3 volte alla settimana. Successivamente il servizio sarà potenziato in base alle presenze degli utenti registrate. «Dell’apertura dell’ambulatorio infermieristico saranno informati tutti i medici di famiglia – annuncia il dirigente medico del Poliambulatorio Fulvio Drogo - che potranno così indirizzare la loro utenza presso i nostri locali, nei quali effettueremo gratuitamente le prestazioni a favore dei cittadini che ne avranno bisogno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X