Mercoledì, 26 Settembre 2018

Il commissario impugna parte della Manovra, opposizioni divise su dimissioni di Crocetta

Sicilia, Politica

PALERMO. Opposizioni divise rispetto alla richiesta di dimissioni del governatore Rosario Crocetta dopo l'impugnativa da parte del commissario dello Stato del 70% della finanziaria siciliana. Se il capogruppo della Lista Musumeci, Santi Formica, come il M5s, chiedono a Crocetta di dimettersi, il Pdl e il Pid-Gs, invece, frenano, così come il deputato Nello Musumeci, il candidato alla Presidenza della Regione, sconfitto da Crocetta. «Non ritengo si debba dimettere - afferma in conferenza stampa a Palazzo dei Normanni - perchè ne uscirebbe da vittima e noi da carnefici». Per il capogruppo del Ncd-Pdl, Nino D'Asero «Crocetta ha fallito assieme alla sua maggioranza», mentre Bernrdette Grasso (Pid-Gs), aggiunge: «Non saremo noi a chiedere le dimissioni, ma il popolo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X